Quando devo rifinanziare il mio mutuo?

  • Collin Maxwell
  • 0
  • 3561
  • 596

Molte persone si chiedono il momento giusto per rifinanziare un mutuo. Vi è una spesa aggiuntiva in un rifinanziamento, ed è importante considerare i costi di chiusura a seconda che si debba rifinanziare o meno il mutuo. Ci sono anche regole di rifinanziamento specifiche che dovresti seguire. In caso di difficoltà nel pagamento del mutuo, il rifinanziamento potrebbe essere di aiuto riducendo il pagamento mensile. Un rifinanziamento può farti risparmiare denaro, ridurre i pagamenti mensili e liberare spazio nel tuo budget.

01 Guarda la tua tariffa e i tuoi termini

-Oxford- / Getty Images

Quando rifinanzi il tuo mutuo, dovresti farlo perché ti qualifichi per un tasso di interesse più basso. Puoi pre-qualificarti per un rifinanziamento. Come con qualsiasi mutuo, prima di firmare i documenti, si dovrebbe essere sicuri che il tasso di interesse e le condizioni del prestito sono gli stessi di quelli che sono stati originariamente quotati. Se i tassi cambiano, assicurati di ottenere ancora un buon affare sul mutuo. Considerare diverse banche per vedere quale offre le migliori condizioni di mutuo. Inoltre, vedi se riesci a ottenere una tariffa più bassa per i pagamenti automatici. 

02 Considera la durata del prestito

krisanapong detraphiphat / Getty Images

Se possibile, è necessario rifinanziare il mutuo in modo da non aggiungere ulteriore tempo al prestito. Puoi farlo scegliendo una durata del prestito più breve, che aumenterà l'importo che pagheresti rispetto a un prestito trentennale. Più è lunga la durata del prestito, più si pagheranno gli interessi sul prestito. Se rifinanzi a un prestito di trent'anni, ridurrai il tuo pagamento, ma aumenterai notevolmente anche la durata del prestito. Ti farà pagare più interessi a lungo termine. Se possibile, rifinanziare un'ipoteca di dieci o quindici anni.

03 Non estrarre l'equità dalla tua casa

cristinairanzo / Getty Images

Spesso quando le persone rifinanziano lo fanno per ricavare l'equità della loro casa. Possono usare i soldi per migliorare la casa, per pagare altri debiti o per finanziare un matrimonio o un'istruzione universitaria. Quando si estrae il capitale proprio, si prolunga la durata del prestito e si aumenta la quantità di interessi che si pagheranno. Stai incassando il tuo investimento. Se usi i soldi per pagare le carte di credito, stai mettendo a rischio la tua casa, se non sei più in grado di effettuare pagamenti. È un passo pericoloso perché molte persone si trovano spesso nella stessa situazione in pochi anni. Potresti anche finire sott'acqua con il tuo mutuo, a causa della variazione del valore dei prezzi delle case. Se si estrae l'equità, si potrebbe finire per dover pagare di nuovo PMI sulla propria casa. Se lasci l'equità nella tua casa, la stai proteggendo e il tuo futuro finanziario. 

04 Non rifinanziare un ARM

Gary Waters / Getty Images

Se stai rifinanziando per risparmiare denaro sui pagamenti del mutuo assicurati di bloccare a un tasso basso invece di andare con un mutuo a tasso variabile. Un mutuo a tasso variabile si adeguerà a un tasso di interesse più elevato in pochi anni, il che aumenterà l'importo del pagamento. Se lo fai, dovrai preoccuparti di aumentare i tassi di interesse. Il blocco del tasso più basso ti farà risparmiare più denaro nel lungo periodo. Attualmente, i tassi sono molto bassi e sarebbe sciocco perdere questi tassi bassi con un mutuo a tasso variabile che si adeguerà.

05 Assicurati che i termini siano più favorevoli con il tuo nuovo prestito

Glow Images, Inc / Getty Images

Oltre a esaminare il tasso di interesse e la durata del prestito, è necessario leggere attentamente la stampa fine e assicurarsi che i termini siano accettabili e favorevoli. Scopri cosa succede se sei in ritardo per un pagamento. Società diverse possono applicare penalità diverse, comprese commissioni tardive o un aumento del tasso di interesse. Scopri quanto tempo hai prima che la tua casa finisca in preclusione. Inoltre, scopri se ci sono penalità di pagamento anticipato. Alcuni finanziatori non ti permetteranno di rimborsare il prestito in anticipo per un determinato numero di anni o potrebbero non accreditare pagamenti extra sull'importo principale del prestito. È importante esaminare tutte queste cose prima di rifinanziare. Aiuta anche ad avere più di un'offerta da considerare per assicurarsi che i termini siano favorevoli a te.

Assicurati anche di non avere PMI o altre opzioni assicurative aggiunte al tuo mutuo se non devi più dell'ottanta percento del valore della tua casa. Alcune società di mutui richiederanno o aggiungeranno questi e aumenteranno il pagamento del mutuo con il costo di questi servizi non necessari. 




Nessun utente ha ancora commentato questo articolo.

Il tuo assistente finanziario personale.
Scopri come gestire meglio i tuoi soldi, come diventare ricchi. Ulteriori informazioni su argomenti come budget, investimenti, acquisti intelligenti.